La Fondazione e la sua mission

Maria Adriana ProloIl Museo Nazionale del Cinema – Fondazione Maria Adriana Prolo è un ente, senza fini di lucro che, a partire dal 1992, diviene Fondazione. Concorrono alla Fondazione i Fondatori e Soci sostenitori, sia i soggetti che sono intervenuti nell’atto costitutivo della Fondazione e sia quelli che, anche successivamente, hanno contribuito in maniera determinante alla costituzione del suo patrimonio.

La Fondazione opera secondo le norme del diritto privato e annovera tra i soci fondatori Regione Piemonte, Città di Torino, Provincia di Torino, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, GTT (Gruppo Torinese Trasporti) e Associazione Museo Nazionale del Cinema; Socio sostenitore è la Camera di Commercio di Torino.

La mission della Fondazione è quella di ricercare, acquisire, conservare, documentare i materiali e le opere che si riferiscono alla storia e alla tecnica della fotografia, della cinematografia e dei nuovi linguaggi multimediali; l’allestimento di un’esposizione permanente aperta al pubblico; effettuare acquisti, scambi, prestiti per l’incremento delle collezioni esistenti e di tecniche della produzione e della riproduzione dell’immagine; ricevere in deposito, anche temporaneo, materiali e opere di proprietà di terzi curandone la conservazione e, eventualmente, la catalogazione, il restauro e l’eventuale esposizione al pubblico; incrementare e valorizzare le strutture e i servizi all’interno della Fondazione, relativi alle collezioni e a tutti gli altri settori di attività e renderli accessibili al pubblico; svolgere e promuovere qualsiasi attività informativa, di studio, di ricerca, di documentazione, didattica e promozionale, nell’ambito delle proprie finalità, in Italia e all’estero.